UNA VAGA SPERANZA DI PACE

da | Nov 23, 2023 | Personality Development, Personality Development

LA TRATTATIVA

Secondo una cospicua pluralità di fonti mediatiche[1], Israele ed Hamas avrebbero messo in atto un negoziato in ossequio al quale il primo s’impegnerebbe a liberare centocinquanta ostaggi palestinesi; come contropartita, l’organizzazione paramilitare islamista avrebbe offerto il rilascio di cinquanta prigionieri israeliani.

In più, sarebbe assicurata una tregua dai combattimenti sulla Striscia di Gaza pari a quattro o cinque giorni.

Le condizioni poc’anzi descritte – che attuerebbero, beninteso, soltanto molto parzialmente quel che ci occorre subito e cioè l’implentation  del Terzo Pilastro – sarebbero state pattuite all’esito di una riunione durata sette ore.

 

L’ACCORDO SARÀ RISPETTATO?

Il desiderio di prevaricare in questa situazione risulta molto più forte della sensibilità verso chi soffre: per tal ragione, appare legittimo dubitare che il patto supra descritto verrà, di fatto, rispettato senza che sia incaricata l’Autorità mediterranea con gli strumenti necessari.

A suffragare ulteriormente tale dubbio sono i vari accadimenti delle settimane addietro, tra cui i bombardamenti di ospedali e campi profughi. Non va, invero, dimenticato che i continui bombardamenti sul nosocomio Al-Shifa (la struttura sanitaria più grande di Gaza City) ha costretto i degenti a fuggire, oltre a causare la morte di tante anime innocenti.

 

NON BASTANO LE INVOCAZIONI

La sanguinosa guerra in atto sta imperversando da più di un mese, il che dà tuttora luogo all’esponenziale moltiplicarsi delle vittime.

La garanzia dei diritti umani è, invero, fondamentale ai fini di una convivenza pacifica: la si smetta, dunque, con questi ostinati fanatismi religiosi, e si lavori, invece, per favorire la piena attuazione delle strategie di cui al Terzo Pilastro.

Occorre, perciò, porre fine ad ogni ostilità e, contestualmente, sedersi ad un tavolo e parlare da fratelli mediterranei sotto l’egida dell’approvato Terzo Pilastro: solo così, infatti, si può addivenire ad un serio accordo di pace!

Adriano Spagnuolo Vigorita, Avvocato

[1] Cfr. AA.VV., Hopes Israel-Hamas hostage deal will end Gaza conflict, in Euronews (22 novembre 2023), URL: https://www.euronews.com/2023/11/22/israel-and-hamas-agree-to-four-day-ceasefire-and-hostage-release.

Translate »