I Quattro Pilastri

 

I QUATTRO PILASTRI DELLA STRATEGIA


Pilastri e aree prioritarie della Macroregione Mediterranea

Blue Economy and Tourism

Bilancio di CO2 e coscienza ambientale Impiego razionale delle risorse naturali Tutela ambientale Turismo sostenibile Rispetto della cultura locale Porti sicuri Bilancio di CO2 e coscienza ambientale

Bilancio di CO2 e coscienza ambientale

Se proprio non è possibile fare a meno dell’aereo, il turista potrebbe calcolare le emissioni di CO2 prodotte dalla propria vacanza e compensarle con buone pratiche ambientali non necessariamente correlate al viaggio.

Impiego razionale delle risorse naturali

Impiego razionale delle risorse naturali

Ridurre, riutilizzare e riciclare. E’ necessario prendere in considerazione l’uso efficiente delle risorse idriche, energetiche e delle materie prime senza sottovalutare il metodo di smaltimento dei rifiuti prodotti durante il viaggio.

Tutela ambientale

Tutela ambientale

Bisogna scegliere un viaggio con consapevolezza prediligendo quelle strutture che attuano politiche ecofriendly o con programmi di tutela ambientale. Non sono poche le realtà turistiche che lavorano per migliorare l’integrità naturale indigena e per proteggere gli habitat e la biodiversità locale.

Turismo sostenibile

Turismo sostenibile

Il turismo sostenibile non è solo la vacanza in sé (rapporto tra turista e regione ospitante), bensì anche tutto ciò che c’è intorno: mezzi di trasporto ed esperienze di viaggio, con uno sguardo rivolto al futuro, favorendo pratiche e scelte che non danneggiano l’ambiente, né i processi sociali locali.

Rispetto della cultura locale

Rispetto della cultura locale

Il turista non è inteso come spettatore distaccato. Il turista sostenibile dovrebbe immergersi nella cultura locale e accettarne le differenze con la propria. Conoscere costumi diversi ma anche provare a parlare una lingua differente potrebbe essere un punto d’inizio.

Porti sicuri

Porti sicuri

Il settore marino include le attività commerciali e industriali localizzate sul mare. Il settore marittimo fa riferimento ai trasporti, ai porti, alle spedizioni e alla supply chain relativa a queste attività.

Vai al pilastro

Green Economy

Clima e sistema eco-sostenibile Inquinamento acustico Ecosistemi e biodiversità Energia e fonti rinnovabili Coesione e sviluppo territoriale Valorizzazione di aree interne Clima e sistema eco-sostenibile

Clima e sistema eco-sostenibile

L’inquinamento atmosferico danneggia la salute umana e l’ambiente. Benché alcuni accorgimenti abbiano comportato una notevole diminuzione di molti inquinanti atmosferici, le concentrazioni di inquinanti sono ancora troppo elevate.

Inquinamento acustico

Inquinamento acustico

Sulla salute della popolazione incide anche l’inquinamento acustico ambientale, cioè l’eccessiva esposizione al rumore causato dal traffico stradale, ferroviario e aeroportuale, dall’industria, dall’edilizia e da altre attività
 all’aperto. Ciò può comportare disturbi del sonno, malattie cardiovascolari e problemi di salute mentale.

Ecosistemi e biodiversità

Ecosistemi e biodiversità

Gli ecosistemi forniscono servizi essenziali per la sopravvivenza della specie umana, compresa la protezione dalle catastrofi naturali, e la contemperazione del clima.

Energia e fonti rinnovabili

Energia e fonti rinnovabili

Coerenti alla politica energetica dell’UE, la Macroregione Mediterranea sostiene il funzionamento del mercato dell’energia, la sicurezza dell’approvvigionamento energetico, il risparmio energetico, l’efficienza energetica, lo sviluppo di energie nuove e rinnovabili, l’interconnessione delle reti energetiche.

Coesione e sviluppo territoriale

Coesione e sviluppo territoriale

Il piano europeo prevede un investimento di 789 miliardi di euro e la creazione di 62 mila posti di lavoro. Nel Mediterraneo diventa funzionale dare una scossa al mercato dell’energia eolica che ancora procede a rilento.

Valorizzazione di aree interne

Valorizzazione di aree interne

Il settore privato si è dimostrato finora centrale per decarbonizzare, la generazione elettrica e costruire nuove infrastrutture, a conferma del ruolo imprescindibile del settore privato nella transizione energetica.

Vai al pilastro

Human Rights and
Personality Development

Istruzione Lavoro e imprenditorialità Sviluppo del contesto sociale Garanzie e Tutele Istruzione

Istruzione

Dalla scolarizzazione alla sicurezza, sono molti i settori che influiscono sul benessere sociale e sulla qualità di vita. I cittadini dei Paesi mediterranei meno abbienti hanno risentito di una forte limitazione nello sviluppo e nella giusta valorizzazione delle proprie risorse umane.

Lavoro e imprenditorialità

Lavoro e imprenditorialità

La possibilità di studiare, di lavorare, di crescere in un contesto salubre e di creare il proprio futuro grazie all’impegno sono gli obiettivi che la Macroregione Mediterranea raggiungerà grazie ad un ascolto attento e costruttivo delle necessità dei diversi Paesi.

Sviluppo del contesto sociale

Sviluppo del contesto sociale

La creazione di un contesto sociale e sicuro rende possibile uno sviluppo sano della società e ciò è possibile sollevando il livello di qualità di vita dove questo non raggiunga i livelli accettati globalmente.

Garanzie e Tutele

Garanzie e Tutele

La Macroregione Mediterranea promuove un’azione coinvolgente ogni Paese del Mediterraneo, ne considera i relativi disagi e partecipa attivamente ad un intervento concreto di sostegno e risoluzione.

Vai al pilastro

Digitalization and Telecommunications Connection

Moneta e fatturazione elettronica Banda larga e servizi per favorire l’istruzione digitale Identità digitale e servizi innovativi per i cittadini Informazione Comunicazione Marketing Moneta e fatturazione elettronica

Moneta e fatturazione elettronica

Pagamenti elettronici anche per le pubbliche amministrazioni e utilizzo della moneta elettronica

Banda larga e servizi per favorire l’istruzione digitale

Banda larga e servizi per favorire l’istruzione digitale

Gli investimenti per il 5G sono stati indicati dalla Commissione Europea come prioritari insieme alle nuove reti in fibra fino a casa. Incentivare inoltre certificati e fascicoli elettronici nelle università, testi scolastici digitali.

Identità digitale e servizi innovativi per i cittadini

Identità digitale e servizi innovativi per i cittadini

Il mercato delle tecnologie emergenti, o degli Acceleratori dell’Innovazione, include componenti Software, Hardware, Servizi IT e Servizi di Telecomunicazioni dedicati allo sviluppo di progetti innovativi, dunque il valore di questi mercati non è direttamente sommabile alle stime dei mercati ICT.

Informazione

Informazione

L’insieme di dati, correlati tra loro, con cui un’idea prende forma ed è comunicata. I dati oggetto della stessa possono essere raccolti in un archivio e fluiscono in infrastrutture dedicate alla sua gestione, come i sistemi informativi.

Comunicazione

Comunicazione

Il miglioramento della relazione con i clienti e il mercato, e la creazione e l’efficientamento dei processi interni, stanno contribuendo a modificare anche i modelli organizzativi e la domanda di competenze.

Marketing

Marketing

Le aziende mediterranee si stanno confrontando con le necessità relative all’assunzione, alla formazione e alla retention di profili con competenze di sviluppo, implementazione, gestione e supporto alle strategie IT e di digitalizzazione.

Vai al pilastro

    (Redazione “La Discussione”, 16 Maggio 2021)

    i pilastri della macroregione mediterranea
    https://ladiscussione.com/90103/rubriche/500-milioni-di-mediterranei/i-pilastri-della-macroregione-mediterranea/
    Translate »