NON HA RILEVANZA CHI CAUSA LA VIOLENZA NEL MEDITERRANEO!

da | Ott 26, 2023 | Personality Development, Personality Development

UNICO MOVENTE

In ossequio a quanto testimoniato da varie fonti, il premier britannico Rishi Sunak, e insieme con lui l’intera squadra di governo, avrebbe asserito che il bombardamento dell’ospedale di Gaza non sarebbe da attribuirsi ad Israele, bensì ad un missile proveniente dal territorio palestinese[1], la cui traiettoria era stata calcolata male.

Orbene, sia chiaro che tutto questo, rebus sic stantibus, non ha rilevanza, poiché l’unico movente di questo ennesimo crimine bellico è un odio che trasgredisce i comandamenti di Dio (vuoi secondo il Corano, vuoi per la Legge mosaica).

 

SULLA PELLE DEI FANCIULLI

Come tristemente noto, gli effetti di tanto fanatismo e contestualmente dell’odio ingiustificato verso il Prossimo si sono ripercossi su persone inermi: il riferimento è ai fanciulli ricoverati presso la succitata struttura (trattasi di un nosocomio pediatrico), i quali hanno letteralmente perso ogni speranza di star meglio, tanto fisicamente quanto dal punto di vista emotivo.

Prendersela con gli indifesi non sortisce alcun effetto che quello di peggiorare il già complesso quadro geopolitico: difatti, attaccandosi vicendevolmente in ordine alla causa del massacro, si accresce ancor di più il rischio che la guerra travalichi i confini della Terra Santa (e che interessi, di conseguenza, l’intera Macroregione Mediterranea).

 

INSIEME PER LA PACE

Oltre ad andare contro gli insegnamenti di Dio, questa guerra sta mettendo seriamente a repentaglio l’immagine di due popoli mediterranei: l’antica terra di Palestina (in origine era denominato così l’intero territorio ove oggigiorno si combatte) era nota, invero, come luogo dell’armonia, come autentico baluardo dalle atrocità che si consumavano nel resto del mondo.

A livello macroregionale, si ritiene, pertanto, necessario prodigarsi, attuando appieno le strategie di cui al Terzo Pilastro, affinché Israeliani e Palestinesi, memori dei precetti del Corano e della Torah, si uniscano in un unico abbraccio, testimoniando una pace destinata ad essere un esempio da seguire.

Impegnarsi per la riconciliazione è il primo passaggio da compiere se si vuole la fine delle ostilità!

Adriano Spagnuolo Vigorita, Avvocato

…………………………………………………..

(1) Cfr. AA.VV., UK government concludes that hospital bombing was not committed by Israel in Euronews (23 ottobre 2023),

URL:  https://www.euronews.com/2023/10/23/israel-steps-up-attacks-on-gaza-as-vital-humanitarian-aid-trickles-in.

Translate »