ATTIVITA’, posizioni e azioni della macroregione mediterranea nei paesi

Settembre e Ottobre 2023 Mediterraneo in Albania

Nel mese di settembre un rilevante esempio di coesione mediterranea è il processo di mediterraneizzazione che sta prendendo piede in Albania, per regolare il flusso migratorio tra Africa ed Europa e impedire la esclusione della Grecia dall’Europa stessa.
Il problema del flusso migratorio attraverso l’Albania è un argomento di totale attualità, che riguarda anche i fondi messi a disposizione dall’Europa per rendere il filtro contro il traffico illegale ed il contrabbando efficace ed agevolare, invece, l’immigrazione legale.
Interessante in questo ambito è il progetto albanese di utilizzo di risorse sociali per il contributo delle donne alle case e comunità.
Questo anche a supporto degli anziani e delle donne emigrate, che vengono salvate dai circuiti di prostituzione.

In Durres lavorano donne e bambini emigranti, diretti al sud dell’Europa, particolarmente in Grecia.

La Macroregione Mediterranea è consapevole dell’impegno dell’Albania contro  la piaga ancora esistente del traffico sessuale ed abuso dei più giovani che investe Africa ed Europa, nonostante la trasformazione in atto, e, unitamente alle iniziative albanesi nella prospettiva mediterranea, mira ad accelerare il processo di salvaguardia dei più deboli, cittadini ed emigranti, che si trovano in difficoltà e sono a rischio di essere condotti in questi perversi circuiti ancora esistenti e da estirpare con l’approvazione della varata Strategia.

Translate »