ATTIVITA’, posizioni e azioni della macroregione mediterranea nei paesi

Luglio e Agosto 2023 Mediterraneo in Iraq

Il progetto di collegamento ferroviario tra Mar Mediterraneo e Golfo Persico, tiene conto che il progetto di una ferrovia tra Iran e Iraq è emerso più di dieci anni fa. Nel 2014, è stato firmato un memorandum d’intesa (MoU) tra Teheran e Baghdad per costruire la linea Shalamjah-Bassora all’interno del territorio iracheno.

Durante la visita dell’ex presidente iraniano Rouhani in Iraq, nel marzo 2019, è firmato un memorandum d’intesa.

In aprile 2023 l’Iraq concorda con l’Iran di iniziare la costruzione della ferrovia di 32 km da Shalamcheh (in Iran città al confine con Iraq) a Bassora (in Iraq) dopo la fine del Ramadan (20 aprile 2023); il ministro dei trasporti iracheno, Al-Saadawi, visita Teheran per finalizzare accordi e progetti bilaterali e incontra il suo omologo iraniano il quale afferma che la prima fase di costruzione comporterà lo sminamento della zona di confine rimasta inaccessibile dalla fine della guerra Iran-Iraq nel 1988. Seguiranno i lavori per costruire un ponte mobile di 880 metri sul fiume Shatt Al-Arab in Iraq, realizzato da appaltatori iraniani.

Verrà iniziata a breve la seconda sezione (dal valico di confine Iran-Iraq passando per Bassora e Baghdad fino al confine Siria-Iraq) Il cui finanziamento secondo l’accordo spetta al governo iracheno.

Questo complesso progetto ferroviario  promuove il turismo religioso tra Iran, Iraq e Siria,

Una volta completato il progetto, consentirà all’Iraq di collegarsi alla vasta rete ferroviaria iraniana.

L’Iraq continua a mantenere un elevato interesse circa i progetti per le infrastrutture e per un proficuo collegamento ferroviario tra il Mar Mediterraneo e Golfo Persico.

“Il miglioramento delle comunicazioni ha tante implicazioni positive” – afferma la Macroregione Mediterranea – “e produce crescenti benefici economici, soddisfa interessi comuni e riduce le tensioni tra Stati, favorendo l’autentica Pace: quella Mediterranea”.

Translate »