ATTIVITA’, posizioni e azioni della macroregione mediterranea nei paesi

Gennaio, Febbraio e Marzo 2024 Mediterraneo in Giordania

Lo sviluppo sostenibile e il rispetto dei diritti umani rientrano tra gli obiettivi prioritari che il Regno di Giordania sta centrando durante l’anno in corso in sinergia con altri Paesi mediterranei.

La Giordania, unitamente ad altri Paesi Mediterranei, – partecipa da protagonista  ufficialmente al programma Interregional NEXT MED 2021-2027, promosso dall’Unione Europea allo scopo di supportare, nel bacino del Mare Nostrum, una cooperazione durevole ed una governance multilivello.

Tale iniziativa della Giordania vede con essa coinvolti altri quattordici Stati Mediterranei e Giordania sta in particolare interagendo  segnatamente con Algeria, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Libano, Malta,  Spagna, Tunisia e Turchia.

La Giordania con tali Paesi mediterranei  vuole affrontare al meglio le molteplici sfide socio-economiche e ambientali che, nei tempi attuali, stanno mettendo a dura prova le varie popolazioni.

La Giordania è particolarmente impegnata a sviluppare la cooperazione mediterranea per favorire il progresso digitale,  rendere effettiva l’inclusione dei soggetti versanti in situazioni di particolare disagio e, non da ultimo, incoraggiare il dialogo costante tra Cittadini, imprese ed Istituzioni mediterranee.

L’impegno sinergico mediterraneo della Giordania rappresenta una nitida occasione per anticipate e poi attuare quanto prima  concretamente le strategie contemplate dai quattro Pilastri macroregionali.

La Macroregione s’è compiaciuta per l’impegno profuso dalla Giordania al Progetto Next MED per essersi fatta portavoce di iniziative tese a garantire il benessere del popolo mediterraneo.

Translate »